21/07/2024

6 thoughts on “Il Passo Djatlov in Russia il primo caso documentato di MUM?

  1. ottima ricostruzione ma manca…così da analisi ambientali il riscontro tasso radioattivo al momento del ritrovamento

    1. Grazie!!! purtroppo non sono riuscito a trovare nulla di certo come fonte a riguardo., non escludo di ricimentarmi in questo tema in futuro, anche perchè se non ho capito male, il Governo russo ha riaperto l’inchiesta, tanto che ci hanno pure fatto una serie televisiva.

  2. Ottima ricostruzione, complimenti 🙏 grazie 🤗
    Mi chiedo se ci sia un collegamento con l’esperimento Philadelphia.

    1. Grazie!!! Non credo ci sia alcun collegamento diretto. Ma credo anche che nel mondo occulto, paranormale, ufologico, esoterico, storico, scientifico, ecc. è infine tutto collegato da sottili fili invisibili…

  3. Bravissimo Gabriele ! Hai spiegato anche alcune cose di cui non sapevo nulla .. articolo molto interessante .

    1. Grazie Andrea, lieto di essere utile e grazie per i complimenti.
      La storia del passo del diavolo, ha molte sfaccettature, ha un aspetto criminale, uno misterico, uno spionistico, e via discorrendo, ma se guardi l’insieme e cambi prospettiva, forse vedrai che è tutto collegato ed una cosa non esclude l’altra. Inoltre come sottolineo sempre, se si va a fondo alla questione dei fenomeni di mutilazioni animali ed umane, si scopre un modno nuovo, anche se terrificante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *