Torino: avvistato un interessante UFO il 14/02/2019

In questo articolo: Avvistamento UFO a Torino, con video, ed analisi.

Una notte molto intensa ed interessante per i membri della Federazione Ufologica Italiana, in merito ad avvistamenti di oggetti non identificati nei cieli del nord Italia, regalando in questo giorno speciale per gli innamorati due casi eclatanti registrati in poco tempo in termini di orario e non molti chilometri distanti uno dall’altro, chiaramente catturati in video, anche se con semplici smartphone di comune uso.

Ecco come si presentava di primo impatto


Ma andiamo con ordine ed esponiamo gli eventi.

Venerdì 14 Febbraio alle 22.00 circa veniva lanciato un primo Alert tramite il canale riservato FUI per i membri residenti in Piemonte e di preciso su Torino, dove Gabriele Lombardo richiamato all’attenzione dalla sua compagna, constatava un elemento in volo nei cieli della città non conforme né per direzione di volo, ne per luminosità, né per forma ad un normale oggetto volante conosciuto.

Chiara la forma sferica

Quindi impugnato il telefonino ha iniziato a riprendere questa chiara manifestazione anche se solo per pochi secondi.
Il primo particolare dell’oggetto visto a Torino, da lui notato è stata la direzione di volo, contraria al corridoio di discesa degli aeromobili diretti verso l’aeroporto di Caselle, lo stesso essendo dotato di un unica pista di atterraggio non permette di eseguire decolli od atterraggi su più direzioni, ma impone un unico sentiero di discesa e salita obbligatorio, ed uguale per tutti i voli.

Illuminazione che non lascia margine di errore


La luminosità si presentava crescente e di tipo stellare non conforme ad i fari solitamente più caldi a cui sono dotati gli aeromobili, soprattutto la mancanza delle ulteriori luci verde fissa e rossa lampeggiante lasciava immediatamente scartare anche l’ipotesi di un un’elicottero visto la bassa quota del passaggio e l’alta velocità di percorrenza.
In ultimo e non meno importante la forma sferica di questo oggetto, che pochi dubbi lascia su cosa sia realmente, osservando le immagini si nota chiaramente il cambio di dimensione di quest’oggetto che tendiamo a classificare di tipo Plasmatico-Etereo donando allo stesso un effetto pulsazione o Flash luminosa percepite da Gabriele in fase di ripresa video.

ingrandimento di questo oggetto

Nella stessa serata e quasi contemporaneamente in termini di orario Fabio un altro membro della FUI catturava un oggetto molto simile per forma e manifestazione nei pressi dell’aeroporto di Venezia, aggiungendo cosi un altro regalo a noi innamorati del cielo, nel prossimo articolo cureremo di darvi tutte le informazioni anche su questo caso dalle immagini chiare ed interessanti.

Nel frattempo ecco quanto colto da Gabriele con analisi processata al seguito.

Ricordiamo che siamo a completa disposizione per qualsiasi domanda o analisi di cui vogliate portarci a conoscenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

shares

Ti piace il nostro sito?