02/03/2024

2 thoughts on “Meier il profeta delle Pleiadi

  1. Buongiorno.
    Questo è lo stesso UFO che io ho visto nel mio primo avvistamento anni 90 in Sicilia.
    In Sicilia al mio paese nativo (Graniti/ME), lo visto ad una distanza di 1 buon Km, ma ad una altezza di 650 metri. Per prima due sfere luminose piccole, poi l’UFO come quello per Billi Meier, però si lasciava dietro una scia di luce bianca spumeggiante, che però verso l’interno del fascio di luce si vedeva un arcobaleno in intermittenza. Si muoveva in silenzio ad una velocità di circa 5 Km orari, praticamente pianissimo. L’avvistamento mi ha dato l’impressione come se i 3 oggetti fossero su una lastra di vetro trasparente in base il movimento e coordinazione. Si spostava da Ovest verso Est, è penso che dopo che spariva poteva essere sopra le colline di Taormina. L’avvistamento è stato qualcosa eccezionale, roba da essere sbalorditi. Eravamo in 5 persone. Tra cui di donne e tre uomini. Credo metà Agosto 1990, a circa le ore 00:39 a un giorno prima della luna piena. Loggetto era grande penso buoni 20 o 30 metri di diametro. Grigio metallico ed identico come per questo in copertina per Billi Meier. Le luci erano ad intermittenza uno di sopra in movimento orario, l’altro di sotto antiorario o viceversa. (Non mi ricordo più di preciso).
    Dopo 30 minuti circa l’evento, cominciai a spiegare a i miei amici, sapendo che praticavo astronomia, mi chiedevano dove fosse un certo oggetto o come ci si naviga in astronomia per cercare alcuni oggetti. Ebbene cercavo la stella polare, però al posto della stella polare vi era una stella molto lucente è più grande della Polare, praticamente sovrapposta su di essa.
    Mi sembra molto strano, e mentre spiegavo, la stella luminosa davanti alla polare si muoveva verso di noi diventando più lucente, e che poi a suo volta seguendo il movimento verso di noi, si abbasso di un paio di gradi è spunto fuori la stella polare, l’oggetto fece una virata verso il basso e risaliva lasciandosi dietro di se una bellissima scia di luce luminosa.
    Per la serata, quest’ultimo era stato il colmo vi posso garantire. Poi ho continuato a spiegare le traiettorie delle linie immaginarie per navigare nel cielo notturno, per cercare oggetti.

    Poi il secondo avvistamento con UFO che ondeggiava quasi a terra ad una distanza di circa 100 metri di me. Forse al mio arrivo vicino una radura di alberi in Svizzera Nord, (Gempen-Hochwald/SO) a circa una distanza di 15Km di Basilea ed ad una altezza la collina dove io mi trovavo di circa 1000metri. Mentre che dopo il tramonto d’Estate, cercavo un posto ideale per posizionare il mio stativo per montare il mio telescopio, ad un tratto vidi l’UFO con un figura umana. Sembrasse avere una tuta grigia attillata, però non ho visto che sesso fosse. Infatti dopo il mio avvistamento, io alzai il braccio come fare un saluto. la figura si girò verso di me un attimo, poi risaliì sulla pedana, si chiuse e cominciò a diventare trasparente. Andai a guardare sul posto, vedevo le impronte per terra sull’erba alta circa 60cm, però avevo la sensazione di percepire una elettricità statica. Poi mi indirizzai verso il mio telescopio, che a sua volta rimasi li ad osservare fino le 2 di notte, e che durante la nottata vi era anche in cielo movimenti insoliti di punti luminosi che si spostavano ad alta velocità a zig zag e sparivano. È stato bello, ed ero contento di aver visto il tutto.

    1. Buongiorno, la ringraziamo della sua testimonianza, peccato non avere all’epoca mezzi per poter documentare la cosa. Avvistare oggetti volanti di provenienza ignota è sempre interessante e bello per chi li fa, rimaniamo a sua disposizione nel caso di eventuali altri avvistamenti… buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *