Lezioni dal Cosmo: Magnetismo. (Seconda parte)

Continuiamo a trattare di magnetismo seguendo dal primo articolo. Anno 2007 Azhair a Nadia: << … Si è giunti a una mutazione importante per l’umanità che è già iniziata e si completerà nei prossimi anni. Le particelle in circolo nell’atmosfera sono cambiate insieme a molti codici genetici che apriranno le porte alla confederazione della fratellanza cosmica intergalattica. Non ci saranno confini di forme e di pensiero. La proiezione della cuspide di primo grado raggiungerà l’apogeo nel punto di congiunzione tra il quadro primario di elevazione megatronica (variazione d’impulsi che l’uomo non recepisce, tipo ultrasuono) per una trasposizione di flussi intermittenti, che hanno fatto ingresso nella parte est della nostra Galassia a partire dal 15 luglio 2007. Questo produce un altro scossone a livello del magnetismo, che incide sulle maree e sulle stagioni. Tutte le variazioni, a livello magnetico, incidono sul piano mentale come un tamburo. Per chi è soggetto a forti cambi emotivi, si può sentire con più frequenza soffocato nei suoi circuiti neuronali producendo reazioni inaspettate.

Ci saranno anni di mutazione. Il carattere di molte persone si altererà portandole, se non si fa attenzione, a manie ossessive. Sono attitudini latenti che verranno come risvegliate da questi influssi che toccano la parte neuronale. Questi flussi nel magnetismo agiscono come uno stappa bottiglie. Da anni, l’attenzione mondiale si è concentrata sul fattore climatico in continua alterazione. In verità, gli ecologisti, gli ambientalisti denunciano la necessità di prendere provvedimenti per evitare nuovi disastri ambientali. L’uomo ha infierito superando ogni limite sopportabile tale da determinare una degenerazione difficile da contenere. Purtroppo, a questo mal agire, del così detto “progresso” umano, va aggiunta una trasformazione naturale, a livello planetario, che la Terra sta subendo e che continuerà nel prossimo futuro. >>

Zone di modificazione

Anno 2007 Azhair a Nadia: << Beta fratto Alfa (//) parallelo a q costante progressiva sulla linea Q che è uguale al quadro gravitazionale. Beta fratto Alfa (//) parallelo che crea una pressione costante che controlla il campo magnetico. Per questo le forze magnetiche si alterano dove il campo magnetico subisce alterazione a causa di una forza gravitazionale in progressione. In quei campi si esercitano variazioni consistenti nelle fasce sottostanti e sovrastanti. È importante valutare le zone di modificazione e trasmissione per determinare flussi di energie trasformatrici. 

magnetismo
schema dell’interazione

 
La forza magnetica è un campo in movimento che attraversa fasce inserite in quadri geometricamente allineati, per generare frequenze che mutano secondo le variazioni prodotte dalle pressioni gravitazionali agenti sul pianeta Terra. Questo significa che, secondo le vibrazioni generate dalle fasce, le forze incidenti possono produrre nuove schede di base per dare origine a forme consistenti di addensamenti energetici. Questo servirà a comporre strumenti amplificatori quando le fasce saranno cambiate dalla modificazione delle piante stellari programmata in questi prossimi mesi. Le onde magnetiche varieranno trasformando i quadri geometrici fino a oggi esistenti nella rete energetica terrestre. Quando questo avverrà, anche l’aria varierà la sua densità incorporando elementi di natura non presenti ora.

Purtroppo si moltiplicheranno alcuni elementi virali determinati dalla pressione di flussi energetici provenienti dallo Spazio… Ci sono molti cambiamenti in vista, non sarà un periodo facile per la Terra nei prossimi anni. Già ci sono radiazioni, dalla punta Est del Capricorno, che spingono masse di particelle radioattive verso il centro della Terra. Questo inciderà sulle forze del magnetismo che subiranno come un sussulto. La rete energetica terrestre subirà dispersione e alcune crepe sotterranee si dilateranno determinando modificazioni sostanziali intorno a dette crepe. Il Consiglio Supremo ha deciso che ci saranno ancora interventi sulla Terra da parte dei Fratelli Cosmici che, da secoli, operano senza lasciare tracce o poche che poi non sono prese in considerazione. Ci saranno interventi extragalattici che apriranno il varco tra incredulità e stupore di chi vedrà. 

Cambiamento del Clima

Come si nota ormai dalle manifestazioni atmosferiche, sulla Terra il clima si sta trasformando creando manifestazioni temporalesche molto violente. Questo è determinato dall’asse del campo elettromagnetico che si sta spostando verso l’asse terrestre a sua volta in movimento costante verso un punto definito O (Origine) da dove assorbirà delle frequenze energetiche e del magnetismo capaci di assimilare le frequenze dirette dal centro della Galassia. Queste frequenze portano a un riordino di tutti i campi magnetici galattici per entrare in sinergia con quelle delle altre quattro galassie con le quali si formerà un grande nodo energetico che sospingerà le altre dieci galassie in un vortice di espansione megatronico a frequenza Q (Quadrante) alfa in direzione // parallelo a S q (sinergia quantica) in progressione F.I. (Funzione Iniziale) per il valore di frequenza aggiunta. Megatronico = misura dello spazio, forma del mutamento del tempo nello spazio.

La frequenza aggiunta è un valore che riguarda lo scarto tra la frequenza base e quella aggiuntiva. Questo scarto è il potenziale con il quale risuonerà la frequenza sui campi energetici planetari. Se la frequenza iniziale era tre e quella aggiuntiva porta a cinque, il due percentuale sarà l’intensità con cui risuonerà la frequenza su quel campo che subisce quindi, se si appartiene a un campo vibratorio basso, subentrando una frequenza alta, lo scarto produrrà alterazioni di intensità pari alla differenza di frequenza. Trasmutare la frequenza del campo vibratorio umano aiuta ad avvicinarsi alle correnti in entrata nel sistema planetario terrestre con incidenze meno rilevanti. Chi non crede o non vuole trasmutare energia risentirà di più le alterazioni, soprattutto le persone soggette a disturbi psichici depressivi, di instabilità e insofferenza. 

Interazioni Cosmiche

Le costellazioni stanno ruotando per dare forma al Cosmo galattico e creare campi interattivi di forze propulsive che determinano campi di grande forza magnetica. Il campo magnetico è flusso interattivo determinante per i corpi stellari all’interno delle Galassie. Tutto nel Cosmo è una congiunzione di campi interattivi che interagiscono o si respingono creando zone di creazione energetica: nodi, funi, paralleli e meridiani sono creazioni che determinano schemi sui quali si associano altri schemi di variazione. Queste mutazioni producono campi elettromagnetici di vibrazioni notevolmente superiori tali da produrre alterazioni su tutti i settori. Tutti gli esseri viventi saranno “contaminati” da queste vibrazioni alterate e dissonanti con la maggior parte delle frequenze con le quali vibrano molti esseri umani. Chi ha raggiunto un livello evolutivo, con conseguente salto quantico, si adatterà con poco sforzo. >> Azhair


Nota della Redazione: Il contenuto di questo articolo è frutto degli studi e delle esperienze dell’Autore, non è quindi idea e pensiero o frutto della FUI, la quale garantisce la libertà di espressione, ma che quando si esprime ufficialmente, lo fa tramite i membri del CDA o come FUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

shares

Ti piace il nostro sito?