Strane Luci sulle coste di Palermo del 9 aprile 2020

Continuano i numerosi avvistamenti di strane luci nel Palermitano, ancora ignote le cause delle continue segnalazioni di presunti oggetti non identificati al vaglio dei ricercatori per dare risposte.

Luci sulle coste di Palermo

Oggi parleremo di una segnalazione avvenuta il 9 Aprile 2020 l’orario intorno alle
20:35, la zona di riferimento e Brancaccio-Ciaculli è il dodicesimo quartiere di Palermo.

Comprende l’area industriale e residenziale del vasto quartiere Brancaccio, ed include le località di Ciaculli e Croce verde-Giardina, vaste aree agricole dove si coltiva il mandarino tardivo, situate a Sud-Est alle pendici del Monte Grifone.

Strane Luci sulle coste di Palermo del 9 aprile 2020 da google

La segnalazione da parte di Antonino Calascibetta, un membro del F.U.I. Fornendo anche il materiale di riferimento per far partire l’iter per investigare sul caso.

passaggi della iss (luci)

Da escludere la stazione spaziale perché’ non visibile in quella data.

L’aeroporto risulterebbe in tutt’altra zona con rotte differenti.

Analizzando le prime immagini possiamo notare come l’oggetto in questione
risulterebbe a prima vista Sferico emettendo una luce propria, potete vedere che
usando i vari filtri.

Dal video dell’avvistamento risulterebbe che l’oggetto in questione subisca una
rotazione verso la direzione di spostamento, si presume che usi questo
movimento rotatorio per spostarsi nella densità’ dell’aria , il disegno dovrebbe
raffigurare l’oggetto in questione, ma si ipotizza che cambi la sua struttura.

Le immagini che seguiranno si fa notare l’oggetto cambi forma, modificando la
sua struttura , anche se le immagini sono con poca risoluzione la si può’ notare.
Il motivo risulterebbe sconosciuto ma si presume usi questa caratteristica per
spostarsi nelle varie direzioni.

Luci sulle coste di Palermo

Dopo succede qualcosa di interessante la luce in questione cambia
nuovamente forma per sparire improvvisamente, senza emettere luci oppure
altro, potete vederlo dalle immagini analizzate.

Scomparendo così improvvisamente lasciando senza parole anche il nostro
associato, lasciandolo con molte domande di cosa stesse guardando.

Conclusioni

Analizzando tutto il materiale, confrontando le informazioni possiamo
escludere droni e similari, escludendo anche stazione spaziale ed velivoli
convenzionali di vario genere, non siamo a conoscenza del possesso di tali
tecnologie, quindi si presume che queste strane luci volando lungo le coste di Palermo siano Oggetti che non appartengono a noi, ma potrebbero appartenere ad
altre forme di vita intelligente nell’Universo, che continuano a farci visita per qualche ragione a noi ignota.

Si confondono con l’ambiente circostante, volando sul mare a bassissime quote
per non essere rilevati dai radar.

Restiamo disponibili per sviluppi futuri, nel caso l’oggetto si rifacesse vivo
abbiamo ottimi osservatori in grado di fornirci materiale per continuare le
ricerche su tali attività.

Si ringrazia la collaborazione del nostro associato Antonino Calascibetta per il
materiale che ha saputo raccogliere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

shares

Ti piace il nostro sito?