Un oggetto misterioso sorvola la città di Shuangyashan in Cina

Il fatto.

Lo scorso 30 ottobre 2020, un oggetto luminoso e misterioso, ha sorvolato il cielo notturno della cittadina Shuangyashan (Cina nord orientale) dinanzia numerosi sbalorditi testimoni. Alcune frame video caricate sul social network Pear Video mostranoinfatti una luce misteriosa e molto brillante che si muove a bassa velocità nel cielo cittadino, intorno alle 22:05, ora locale.

Le immagini mostrano l’oggetto luminoso in movimento caratterizzato da una tonalità di colore giallo, seguito da una scia simile a delle fiamme. Il testimone che sta registrando il video esclama esterrefatto: “Guarda quella grande fiamma!”.

La luce in movimento è rimasta visibile per circa un minuto e mezzo per poi diissolversi improvvisamente scomparendo nell’oscurità.

Il report ufficiale che accompagna il video recita: “La notte del 30 ottobre, sul monte Shuangya, Heilongjiang, un oggetto simile ad una meteora è apparso nel cielo ed i cittadini in transito hanno osservato e registrato l’evento con i loro telefoni cellulari. Secondo un testimone, l’oggetto si sarebbe poi smaterializzato a mezz’aria, scomparendo lentamente finoa svanire nel nulla. Il tempo di avvistamento è stato di circa un minuto e mezzo.”

Non sorprende che i media cinesi abbiano di fatto speculato sul misterioso oggetto poiché il video in questione ha raccolto dalla sua pubblicazione oltre 1,7 milioni di visualizzazioni.

Un gruppo di utenti ha dichiarato che si trattava chiaramente di un qualche tipo di nave, probabilmente di origine extraterrestre.

I dubbi.

Secondo gli esperti del settore, le civiltà di altri mondi monitorerebbero l’umanità in questo momento difficile per il nostro pianeta. Non è da escludere, però, la possibilità che l’oggetto sia frutto di una tecnologia militare, anche di tipo olografico.

Nonostante tali teorie, le autorità cinesi hanno cercato di reprimere ogni incertezza sull’oggetto misterioso. Essi hanno spiegato che l’insolito fenomeno, estremamente luminoso, sarebbe da attribuire ad una probabile meteora.

Le dichiarazioni del governo.

Liu Chuanhao, segretario generale della Società astronomica provinciale di Heilongjiang, ha ipotizzato, nonostante il permanere di alcuni dubbi personali, che la luce potrebbe essere stata spazzatura spaziale, frammenti o elementi di oggetti creati dall’uomo, inclusi aeromobili o veicoli spaziali abbandonati rientranti nell’atmosfera terrestre, mettendo in evidenza la necessità di indagare ulteriormente sull’accaduto.

Tali dichiarazioni hanno ovviamente suscitato clamore anche sui social network nazionali. In questi si è letterlalmente scatenata la corsa alla ricerca di prove su una presunta origine aliena del fenomeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

shares

Ti piace il nostro sito?