Return to Consiglio Direttivo

Filomeno Bovino – Rappresentante di Istituto Torchwood – Pilota di Droni – Radioamatore – Esperto di ecologia

Mino Bovino

Filomeno Bovino a 51 anni ed è nato in provincia di Benevento. Dal 1988 al 2018 ufficiale di polizia giudiziaria in servizio attivo.

Agrotecnico ed Esperto Forestale dal 1988 iscritto all’Albo Professionale. Nel 1994 specializzato nei sistemi di qualità agroalimentare. Nel 2000 – Frequenta Corso per quadri delle Organizzazioni di Protezione Civile organizzato dal Dipartimento Nazionale e dal formez.

Nel 2008 è eletto Presidente Nazionale della Federazione Nazionale Pro Vita, organizzazione di Protezione Civile, Ambientale dei Beni Culturali. Nel 2008 è nominato con decreto del Presidente della Regione Campania quale
componente della commissione regionale per la protezione degli animali. Nel 2009 consegue la patente dal ministero delle poste e delle telecomunicazioni per l’esercizio dell’attività radiantistiche.

Egli frequenta Corso presso la Scuola Regionale di Protezione Civile nel 2010 per “Esperto di Protezione Civile”. Nel 2018 consegue il brevetto di pilota SAPR (aeromobili a pilotaggio da remoto) per la vigilanza ambientale e la ricerca di persone a mezzo Droni.

Nel 2000, a seguito di un’esperienza di natura personale si avvicina al mondo dell’ufologia. In un primo momento l’attività era volta alla ricerca di fatti inspiegabili riportati da organi di stampa, ma successivamente compie indagini su fenomeni avvenuti nella zona di residenza.

Dal 2005 al 2015 è iscritto al Centro Italiani Studi Ufologi da dove fuoriesce dopo la scomparsa del suo carissimo amico Giorgio al tempo coordinatore cisu e direttore dell’osservatorio Solaris di Napoli.

Filomeno Bovino, nel 2018 ha l’ambizioso scopo di mettere insieme le esperienze di una vita crea l’Istituto Torchwood Italia che, come struttura di coordinamento di altre organizzazioni di settore, ha l’obiettivo di coordinare associazioni ambientaliste, di protezione civile, di beni culturali, di radioamatori, di piloti di droni, di astrofili, di appassionati di ufologia, di esperti di mitologia ecc..

L’istituto non ha pertanto lo scopo di associare persone quanto di associare associazioni e di coordinarne le attività in modo che il lavoro dell’una possa anche essere utile al lavoro di altre. Per fare questo sceglie un elemento per ogni attività svolta ed in particolare: un ufficiale di polizia giudiziaria, un radioamatore, un pilota di droni, un appassionato di ufologia, un’esperto elettronico, un esperto di cultura.

Infine nel mese di settembre del 2019, Filomeno Bovino entra ufficialmente nella FUI come rappresentante dell’Associazione Torchwood e con essa anche come rappresentante delle altre associazioni che ne fanno parte.

Ti piace il nostro sito?