Return to Staff

Consiglio Direttivo

Il Consiglio Direttivo è Composto dal C.d.A. e dai membri eletti dall’Assemblea della Federazione Ufologica Italiana, scelti tra i Soci Ordinari in qualità di rappresentanti di associazioni e gruppi affiliati alla FUI ed in regola con le quote associative.

Sono compiti del Consiglio Direttivo: identificare le azioni nel campo della ricerca sia scientifica che documentale sull’Ufologia; pianificare le azioni di divulgazione dell’operato della fondazione e sulle tematiche oggetto dello scopo sociale; analizzare i risultati dell’azione dei Coordinamenti e a tal proposito udire i vari Coordinatori responsabili dell’operatività; coordinare la ricerca e curare l’interazione di questa con il Comitato tecnico scientifico.

Antonio Riggi – Rappresentante di Hashashin: La Fratellanza della luce – Membro del Direttivo – Ufologo – Esperto di frequenze e suoni

Antonio Riggi meglio conosciuto artisticamente come Tony Riggi è nello stesso tempo un Poliziotto musicista e cantautore, nonchè ricercatore ed esperto sullo studio delle frequenze, in quanto fonico diplomato perito capo tecnico informatico nel 1993, presso l’Itis Galilei G. di Latina, Iscritto alla Facoltà di Scienze Naturali è anche il Presidente della Associazione Operativa Et …

Giuseppe Ferrara – Rappresentante dell’EPAS per la FUI – Membro del Direttivo – Esoterista – Esperto di Paranormale

Giuseppe Ferrara, nasce e cresce a Messina, dove alla fine degli anni 70 inizia ad interessarsi ai fenomeni paranormali per cercare di trovare una spiegazione a episodi capitati negli anni precedenti. Egli cercherà quindi negli anni, di capire se quanto successogli era da attribuire a suggestione, immaginazione o altro. Giuseppe Ferrara conduce una trasmissione radiofonica …

Roberto Verdiglione – Rappresentante del NIURE – Membro del Direttivo – Ufologo – Esperto di aviazione – Appassionato di esoterismo – Analista foto – Esperto di cerchi nel grano

Roberto Verdiglione nasce a Torino il 26 gennaio 1978 , figlio di autotrasportatore si innamora sin da bambino del mestiere, in quanto offre possibilità di conoscere gente e luoghi nuovi tutti i giorni, i pomeriggi estivi in vacanza da scuola a viaggiare, hanno un buon posto nei ricordi e nonostante le lotte dei genitori per …

Ti piace il nostro sito?