Torna a Comitato Tecnico-Scientifico

Prof. Giuseppe Quartieri – Fisico – Fisico elettronico – Elettronico

Giuseppe Quartieri nasce il 19 gennaio 1941 a Campobasso. Ha frequentato il Liceo Scientifico. Frequenta l’Università di Roma. I 26 novembre 1965, diventa “Dottore in Fisica” (settore applicazioni nucleari nella sezione elettronico-nucleare) con Tesi: “Iniezione di particelle elementari nell’anello di stoccaggio ADONE” Relatore: Prof. Puglisi e assistente supervisore: Prof. Italo F. Quercia.

Prof. Giuseppe Quartieri
EV3830 – Convegno ( Nuove trasformazioni della materia. La via italiana alla futura energia)

1966-1967: Post Doc. Specializzazione in Superiore Elettronica: 20 esami e tesi in Scienze dei Sistemi su “Metodi di Identificazione di Sistemi non lineari”, relatore Prof. Antonio Ruberti, poi Rettore e Ministro della Ricerca. Il titolo è Dottorato di Ricerca in Elettronica Superiore del Consiglio Nazionale delle Ricerche (NCR), patrocinato dal Comitato Tecnico Scientifico del Ministero della Difesa italiano presso l’Istituto Superiore di Poste e Telecomunicazioni, tenutosi in Viale Trastevere 481 Roma.

Dal 1968 al 1983 a partecipato a Numerosi Seminari, Conferenze, Workshop. Questi sono stati prevalentemente su: Scienza e Ingegneria dei Sistemi, Affidabilità dei Sistemi, Logistica, EMC/Radiation Hardening, Sistema Qualità e così via.

Dal 1984 ad oggi ha partecipato a centinaia di Congressi. Questi sono stati prevalentemente a carattere Scientifico: fisica elettronica e nucleare, fusione nucleare fredda, scienza e ingegneria aerospaziale, generalmente scienza dei sistemi e così via.

Datori di lavoro, posizioni e date

Dal 1984 al 2019, Amministratore Delegato di OMEGADATI Srl, gestendo la sua società di consulenza in System Science, Engineering (affidabilità, affidabilità, affidabilità, logistica) e Sistemi di Qualità e Affidabilità.

A svolto compiti, attività e azioni forniti a più di 100 aziende. Principalmente: Selenia SpA, OMI-AGUSTA SpA, MES Spa e così via, dal 1984 ad oggi.

Ha svolto attività di ricerca all’interno dell’Open Science Environment e di insegnamento in varie università. E’ stato professore in vari Istituti Superiori e Università.

L’1 settembre 2016 al 19 aprile 2017, Direttore Generale UNISRITA, Istituto Universitario Santa Rita, Via Severino Delogù, 6; 00144 ROMA Italia e “Responsabile del Dipartimento di Fisica Applicata e Scienze e Gestione dei Sistemi” presso UNSRITA fino a settembre 2017.

Altre esperienze lavorative di rilievo

Dal 4 giugno 1973 al 9 dicembre 1983 Giuseppe Quartieri è impiegato presso ELETTRONICA SpA, Via Tiburtina, Km 13,700 Roma, “Responsabile Sezione Programmi Speciali (nell’ultimo periodo, denominato “Studi Avanzati”)” per il Sistema Qualità comprensivo di “Affidabilità/Manutenibilità e Qualità del Software controllo”. Tra gli altri, ha avuto modo di affrontare i problemi di compatibilità elettromagnetica delle apparecchiature elettroniche avanzate e dei relativi effetti biologici delle radiazioni non ionizzanti.

Il 2 maggio 1968 inizia a lavorare, presso la Società RADAR CGE-FIAR Spa, Dipartimento di Elettronica Professionale/Militare, Via GB Grassi, 93 MILANO Italia. Ci lavorerà fino al 31 aprile 1973. In tal sede, svolge attività lavorativa come Fisico Elettronico con funzione di fisico applicato. In tale sede ha avuto l’incarica della verifica dell’affidabilità delle apparecchiature aerospaziali e sistemi, nel settore dell’Assicurazione della Qualità e dell’Affidabilità.

Lavori recenti

Dal 2018 svolge attività di: affidabilità (previsioni, esperienze FMEA ecc.), Sistema Qualità, controllo di progetto, stazioni di collaudo a microonde e collaudo sia di apparati spaziali che di Radar.

Nel novembre 1969, diventa Direttore Assicurazione Qualità a trasferirsi “pro tempore” (cioè mentre lavorava ancora per CGE-FIAR) presso la “Società Italiana Avionica” (SIA SpA, CGE-FIAR ne era socio fondatore). Questa società si trova in Via Madama Cristina 147, Torino. Il Professore si trasferirà in funzione di “Esperto di Affidabilità dei Sistemi”, nel Dipartimento di Ingegneria dei Sistemi. Egli sarà inserito nel progetto MRCA, poi denominato TORNADO, versione Nazionale.

A metà aprile del 1972, accetta di trasferirsi al Central Design Management Team (CDMT) di EASAMS a Camberley. Parteciperà al progetto TORNADO come “Section Reliability and Availability Leader”. Si è trasferito dalla CGE-FIAR per motivi familiari che gli imponevano di tornare nel centro Italia per motivi familiari personali e per motivi di salute.

Ricerca e gestione breve descrizione della ricerca passata e attuale e del/i campo/i di specializzazione (i)

1967: Sei mesi nella torre astronomica di Monte Mario per la misurazione del debole campo magnetico delle macchie solari. (ii) Principali campi di ricerca: Scienza dei Sistemi, Affidabilità e Sistema di Qualità, EMC, Fisica Nucleare (LENR, LENT ecc.). (iii) Altri campi: materia condensata, nanoscienza e nanotecnologia, biofisica, applicazioni biomediche e relativa gestione. (iv) Avionica, scienza e ingegneria informatica, sicurezza del volo e sicurezza delle centrali nucleari. Attività di ricerca in corso titoli delle attività in corso; si prega di fornire i nomi e le istituzioni di eventuali collaboratori internazionali Appartenenti all’Open Science Environment Management, le attività di ricerca ampliate dalle iniziali scienze dei sistemi, avionica, affidabilità, sicurezza e qualità alla gestione della biofisica, della meteorologia, del riscaldamento globale e dei fattori ambientali cosmici. Responsabile tecnico della rivista trimestrale Ricerca Aerospaziale.

Autore alla trasmissione televisiva “Scienza e Lavoro”: dtr Ch 86 e SKY 798. Direttore del progetto EMFBS Pubblicazioni Libri:

1. Elementi di teoria del sistema di qualità dell’informazione, ed. IBN (AICQ1980).

2. Sicurezza del volo: l’approccio di sistema, Ed. IBN 1993 (con Ing. Giancarlo Quartieri).

3. Politica Europea della Qualità. Ed. De Qualitate, 1996, con Maria Bonato, CNR.

4. Introduzione alla sicurezza del sistema nucleare. Ed. IBN 2010.

5. La gestione della qualità nell’università italiana (Ed. Villaggio Globale, 2013 e De Qualitate).

6. L’inganno dei Fossili (con P. Avino, E. Chavez-Betancourt, P. Quercia) ed. ARACNE, 2017.

7. Gestione degli inganni energetici ed ecologici (E-book, TBP: To Be Published).

8. La teoria della qualità della vita. Più di 100 articoli scientifici e tecnici su System Science Management, Quality System Management, Avionica, Affidabilità e Logistica su varie riviste scientifiche (Ricerca Aerospaziale, Rivista ENEA, ecc.).

Onorificenze e premi di gestione, compagni, fruste, società professionali, ecc.

Dal 2011 è Presidente del Comitato Scientifico dell’Associazione Italiana “Cicli Ambientali e Cultura Rurale”, (ECRC) Roma Italia.

Nel 2013, Presidente dell’Associazione Culturale e Scientifica Italiana “AIDI” Roma Italia. Nel settembre 2013, il Dr. Giuseppe GM Quartieri ha ricevuto il “Premio” del Jacques Benveniste Price dalla Benveniste Association alla Koktebel Conference on Cosmos and Biosphere Crimea.

Dal 01 settembre 2016 al 19 aprile 2017, Direttore Generale UNISRITA, Istituto Universitario Santa Rita, Via Severino Delogù, 6; 00144 ROMA Italia. “Responsabile del Dipartimento di Fisica Applicata e Scienze e Gestione dei Sistemi” presso UNSRITA fino a settembre 2017.

Ha fatto parte delle seguenti Associazioni:

  • Società Scientifica: Galilei-2001
  • IBR (Istituto di ricerca di base), Palm Harbour, Florida,
  • ANFeA, Associazione Italiana Fisica e Applicazioni Professionali.
  • Associazione Sistema Qualità AICQ (in passato).
  • AIDI e AMIS/ASTRI.
  • Associazione Italiana Sicurezza Volo.
  • CIR (Centro Italiano Ricerche).
  • FUI (Federazione Ufologica Italiana).

Attività didattiche di Giuseppe Quartieri:

1. Dal 1965-1966, Insegnamento di Matematica Finanziaria ed Elettronica a Roma [ITC Bracciano].

2. Dal 1965-1966, Insegnamento di Matematica Finanziaria ed Elettronica a Roma [(ITC Medici del Vascello, Roma Via Fonteiana.

3. ITIS GIOVANNI XXIII 1965/67, Tor Sapienza ROMA.

4. Dal 1984 al 2000 professore ordinario (professore di ruolo) nell’insegnamento dell’elettronica e dell’ordinamento prevalentemente all’insegnamento notturno per persone adulte.

5. Insegnamento di elettronica digitale presso la sede di Terni dell’Università degli Studi di Perugia (1999).

6. Insegnamento “Elettronica generale al terzo anno di Ingegneria Aerospaziale presso la Facoltà Aerospaziale dell’Università Madonna Alta di Perugia“.

7. In questo quadro le basi didattiche di Avionica, Deppy, Manutenibilità e Logistica.

8. Professore Onorario di Fisica presso IBR University, P.O. Box 1577, Palm Harbor, FL 34682, USA dal 1995.

9. Insegnamento di “Sistema Qualità nella produzione” presso l’Università degli Studi di Siena BiologiaMaster in Psicologia della Produzione.

10. Lezioni di Sistemi di Qualità e Consulenza presso l’Università UNILUDES, Lugano, Svizzera (quasi 5 anni, compreso il Job at the European University Association, EUA).

11. Insegnamento di “Sicurezza del Sistema Energetico Nucleare” presso il “Master di Secondo Livello in Efficienza Energetica” tenuto dal Consorzio di Ateneo (Catania-Enna-Kore-Ragusa/Ibla).

12. Capo del Dipartimento di Fisica Applicata e Scienza e Gestione dei Sistemi” presso UNSRITA fino a settembre 2017.

13. Lezione di “Bio-Mimetica Avionica” presso “Tecnológico de Monterrey (Instituto Tecnológico y de Estudios Superiores de Monterrey, Campus Guadalajara, Messico 2018).

14. Lezione su “Introduzione alla Meccanica Quantistica” all’ “Accademia Quantica” (Quatum Academic) 2019, 2020 Roma.

Il Prof. Giuseppe Quartieri e la FUI

Il Prof. Giuseppe Quartieri entra nella Federazione Ufologica Italiana, dove diviene Presidente del Comitato Tecnico/Scientifico. Egli si prefigge di supportare insieme ad altri scienziati, ingegneri, medici, ecc., la ricerca tecnico scientifica della FUI. Lo scopo principale del comitato, è di creare una rete titolata di esperti dalla mentalità aperta, che non escludono alcuna possibilità a supporto dell’ufologia nazione della Federazione.

Note di redazione!!! Attenzione!!! in caso si volesse contattare il Professore Giuseppe Quartieri o qualsiasi altro membro del Comitato Tecnico-Scientifico della FUI, si deve scrivere alla Segreteria e passare per i canali ufficiali della Federazione.

Ti piace il nostro sito?