Ricardo Gonzalez e la sua fantastica avventura con gli Apuniani

RSS
Facebook
LinkedIn
Twitter
YouTube
Follow by Email

Recentemente abbiamo avuto la fortuna di incontrare Ricardo Gonzalez durante il suo seminario a Torino.

da sinistra Roberto Lombardini, Ricardo Gonzalez, Andrea Dal Bon,Sol Sanfelice

Ricardo González Corpancho (Lima, 1974) è un riconosciuto testimone di contatti extraterrestri, nonché un’esploratore, ricercatore, scrittore e compositore musicale (Mintaka).

La storia di Ricardo González è un libro inesauribile, perché, nonostante sia di giovane età, ha trascorso più di un quarto di secolo diffondendo le sue straordinarie esperienze e indagando sul fenomeno UFO.

In questo campo, ha acquisito notorietà poiché in sette occasioni ha invitato la stampa e rinomati specialisti ad avvistamenti “programmati” di successo; Tra i casi più famosi è il Dr. Michael E. Salla di -pioniere del movimento di “Exopolitica” , il ricercatore canadese di Grant Cameron, e Paola Harris, giornalista ed ex assistente dell’astronomo americano Dr. Joseph Allen Hynek, uno dei “padri fondatori” dell’ ufologia moderna.

Ricardo è autore di venti libri, molti dei quali già pubblicati da Edizioni Luciérnaga del Grupo Planeta España. Come espositore, ha partecipato a importanti conferenze, presentazioni in università e istituzioni prestigiose, come l’Institute of Nóéticas Sciences del noto astronauta americano Edgar Mitchell. Il suo incessante lavoro di diffusione lo ha portato a dare centinaia di conferenze in tutto il mondo, come in Svizzera, Francia, Italia, Portogallo, Spagna, Canada, Stati Uniti, Messico, Repubblica Dominicana, Colombia, Brasile, Cile, Argentina, tra gli altri paesi.

Oltre ad essere spesso invitato in varie radio e televisioni, sul canale 13 in Asuncion in Paraguay,si dilettava come produttore e conduttore del ciclo di documentari “Enigmi” che hanno vinto il “Premio Paraná”, assegnato dai giornalisti come il miglior programma di ricerca.

Sempre in giro per il mondo

Un viaggiatore instancabile, ha molte volte girato in tutto il mondo, indagando luoghi legati agli “oggetti-volanti-non-identificati” ed il mistero del mondo sotterraneo, come il deserto del Gobi in Mongolia, monti Altai in Siberia, la giungla del Mato Grosso in Brasile, Cueva de los Tayos in Ecuador, o l’enigma di Paititi, nella giungla di Manú, nella sua terra natale, il Perù.

I suoi viaggi permanenti in tutto il mondo lo trasformarono in un ambasciatore della “Bandiera della Pace”: quel simbolo universale progettato dal pittore, esploratore e umanista russo Nicolás Roerich, basato sui suoi pellegrinaggi in Asia alla ricerca di Shambhala. Seguendo questo messaggio, nel 2014, Ricardo ha iniziato il progetto di creare un “Centro Roerich” in Argentina, donando un sito nel comune di Capilla del Monte. Successivamente, nel 2015, sarà invitato a far parte del Comitato internazionale della bandiera della Pace per fondare il coordinamento in Perù e Argentina.

Seguendo la premessa di “arte con coscienza”, Ricardo si è avventurato anche nella musica come compositore di Mintaka, un progetto che condivide con sua moglie, il cantante argentino Sol Sanfelice. I cinque dischi pubblicati finora hanno avuto grandi ripercussioni e la loro musica è solitamente utilizzata come tenda o apertura di programmi radiofonici e televisivi dedicati a temi misteriosi.

Le sue esperienze di contatto ed il suo impegno per la cultura della pace hanno ispirato migliaia di persone in tutto il mondo. Ma come dice lui: “Non spargo tutto questo perché la gente creda, ma pensa e sii libero …”.

Attualmente vive con la sua inseparabile Sol ai piedi della mitica Collina Uritorco, in Argentina.

La sua storia di contatto

Qui di seguito potrete visionare la sua conferenza tenutasi a Torino un paio di anni fà.

La conferenza è completamente tradotta in italiano grazie al ricercatore e caro amico Filippo Sarpa che gli ha fatto da interprete, che grazie ai suoi studi pioneristici sulla teoria degli antichi astronauti sta rapidamente raggiungendo risultati di tutto rispetto.

Conferenza a Torino di Luglio 2017

Importanti novità

Approfitto anche dell’occasione per annunciare che a fine settembre parteciperemo come FUI all’incontro internazionale nel deserto di Atacama organizzado da Gonzalez, dove con l’occasione nei giorni successivi faremo anche una spedizione investigativa nei luoghi misteriosi del Sud America, attraversando la Bolivia fino al Perù nel famoso lago Titicaca.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

shares

Ti piace il nostro sito?