Il Convegno di Pomezia e la presenza della FUI

RSS
Facebook
LinkedIn
Twitter
YouTube
Follow by Email

In una cornice di pubblico di tutto rispetto ha avuto luogo, domenica scorsa. Il 9° Convegno di Pomezia a tema ufologico, organizzato ineccepibilmente dalla Dott.ssa Francesca Bittarello.

La nuovissima sala conferenze del Simon Hotel, location che ha ospitato l’evento, ha registrato infatti un’ottima affluenza di appassionati, accorsi ad ascoltare, per l’intera giornata, i numerosi relatori chiamati ad intervenire ed a fornire, con grande professionalità, il loro personale contributo alla ricerca ufologica.

La presenza della FUI alla manifestazione

Non sono mancati, inoltre, alcuni stand informativi tra i quali quello della Federazione Ufologica Italiana che grazie al contributo della Segretaria Nazionale Michaela Stefania Nuovo e dell’associata Helga Ciccariello ha potuto così fornire una capillare informazione al pubblico presente che, con interesse, ha ricevuto dettagliate notizie sugli scopi statutari dell’associazione, i campi di ricerca esplorati, l’organigramma attuale, gli eventi di futura organizzazione nonché le modalità per poter collaborare con essa, in qualità di ricercatore o semplice socio sostenitore.

Anche per chi scrive, in qualità di Presidente di questa nuova realtà associativa, è stata l’occasione giusta per poter incontrare, cordialmente, un pubblico eccezionalmente attento ed interessato alle moderne problematiche ufologiche ed alle recenti rivelazioni filtrate d’oltreoceano sulle quali è stato possibile, in alcuni momenti di pausa, tra un relatore e l’altro, scambiare opinioni e impressioni personali, suggellate egregiamente, dalle interessanti notizie fornite da relatori di spicco come Dario Del Buono (socio fondatore FUI), Maurizio Baiata e Pablo Ayo, nonché l’interessante intervento effettuato dall’ex Sottosegretario alla Difesa, Domenico Rossi.

Il caso Caponi e la TV al convegno

Anche la presenza del super testimone Filiberto Caponi, noto per aver vissuto negli anni ‘90 un incontro ravvicinato con una creatura di presunta natura aliena, ha dato vita ad un stimolante dibattito in cui lo stesso testimone, oltre a raccontare nuovamente la sua verità corroborata da nuovi elementi confermati dall’ex giornalista Ansa Carlo Daniele, si è potuto confrontare con gli altri ricercatori presenti su questo storico caso italiano, rispondendo alle loro domande e ad altre formulate dal pubblico presente.

Da segnalare al Convegno di Pomezia, infine, la presenza in sala di una troupe di Rai Due che, con il giornalista “ex iena” Enrico Lucci ha potuto rivolgere, in collegamento diretto con la trasmissione “Quelli che il calcio”, alcune domande all’organizzatrice dell’evento, Francesca Bittarello, a Pablo Ayo ed a Filiberto Caponi.
A seguire alcune foto dell’evento..

Lascia un commento

Your email address will not be published.

shares

Ti piace il nostro sito?