UFO a Sanremo,13 settembre 2018

RSS
Facebook
LinkedIn
Twitter
YouTube
Follow by Email

Rapporto su un possibile avvistamento a Sanremo del 13 settembre 2018.

Nella serata tra le 21.00 alle 21.49 nei cieli di Sanremo è comparsa una anomalia da me evidenziata con prove fotografiche e filmati, il cielo era terso la temperatura era di 26 e gradi priva di vento, condizioni che considero buone per una visione notturna, la posizione di osservazione mi ha permesso di evidenziare che l’anomalia era troppo vicina ai piedi della catena montuosa alle spalle della stessa per poter essere scambiata per la luna per altro non visibile dalla mia visuale.

Il probabile avvistamento UFO è durato per l’arco temporale citato sopra, ma ad intervalli di una quindicina di minuti ciascuno, prima si sono rese visibili due sfere una più grossa dell’altra (queste due sfere sembrava che descrivessero una qualche sorta di acrobazia aerea), poi hanno cominciato ad allungarsi ed avvicinarsi l’una rispetto all’altra unendosi nella forma a falce, per poi affievolirsi fino a scomparire.

Mentre quest’ultima cosa accadeva, apparivano unite fra di loro da un fascio di luce innaturale rispetto al contrasto delle luci di città, ma soprattutto alla montagna che si trovava dietro; faccio presente che la montagna era considerata sacra dalle popolazioni celtiche liguri ed in passato soggetta a traffico non identificato.

Per sicurezza, chi scrive è rimasto fino alle 23.00 per verificare altri possibili avvistamenti, ma purtroppo non è apparso niente.

Posso altresì testimoniare, che non vi era nessun genere di rumore se non quello del traffico cittadino, faccio notare che ho assistito ad un calo energetico nella batteria del cellulare, quel cellulare che mi è servito per scattare foto e fare video, sono perfettamente consapevole, che se il cellulare è in uso per girare video, aumenta la velocità di consumo della sua batteria, il suo scaricamento più rapido è quindi ovvio ma non palesato come ho visto invece fare al mio, infatti dal 89% di carica, è sceso ad un buon 21%.

Ecco le massime risoluzioni che ho usato per le  foto e per fare filmati con un IPhone 6 Plus con fotocamera da 8 megapixel (che permette di scattare foto con una risoluzione di 3264×2448 pixel e di registrare video in full HD alla risoluzione di 1920×1080 pixel).

Indagando il giorno dopo ho potuto reperire un testimone che vuole rimanere nell’anonimato tuttavia la sua dichiarazione conferma il probabile avvistamento; pur non avendo fatto alcuna foto, egli descrive di aver visto due oggetti tracciare un lungo “cordone di fuoco” e compiere evoluzioni sopra la sua casa senza percepire alcun rumore.

Quindi sulla base della testimonianza del sottoscritto e dell’altro testimone nonché dei vari frame fotografici a mia disposizione, ho potuto realizzare un’interpretazione 3d di quanto visto.

Di seguito vi mostro le foto e l’elaborazione in 3d di quello che ne emerge osservando le foto e i  video.

 

2 comments

    • Michele on 18/09/2018 at 1:13 pm
    • Reply

    Interessante Articolo , a Sanremo capito spesso , mi auguro che presto avrete una sede , anche per poter conoscere il ricercatore Panetta Pietro

    1. Buongiorno Michele, al momento non abbiamo nessuno a -Sanremo, ma siamo sempre in cerca e pronti ad accogliere persone valide e volenterose o semplici sostenitori. Abbiamo però una persona a Genova che si può spostare…

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti piace il nostro sito?