Return to Staff Collaboratori

Antonella Ferrari – esperta di Metafonia – esperta di Scrittura Pilotata – Ricercatrice indipendente

Antonella Ferrari è nata a Milano il 29/09/1962 ed ora vive da molti anni in provincia di Varese.

Fin da piccola, Antonella ha avuto interesse di tutto ciò che è impalpabile e delle forze, che la mente umana è in grado di sviluppare. Ella è molto ricettiva e sperimentava la telepatia, che era del tutto spontanea, specialmente in alcuni ciclici periodi. Ha anche sperimentato la piegatura delle chiavi di metallo, l’innalzamento volontario della temperatura corporee, per simulare una malattia al fine di non andare a scuola, in quanto aveva una maestra violenta ed estremamente malvagia.

All’età di 6-7 anni Antonella è testimone di un evento ufologico nella Provincia di Varese dove si trovava con la famiglia per villeggiare, è testimone di questo evento insieme ad altre tre persone. L’oggetto era quasi posato per terra ed era grande poco più di un metro.

Per Antonella Ferrari, i fenomeni di telepatia erano sempre presenti nella sua vita ed era costantemente affascinata dal mondo extrasensoriale, ma l’informazione era sempre molto limitata al riguardo, parliamo infatti degli anni 70. All’epoca c’era Uri Geller, di cui ho sempre avuto il dubbio se fosse un mago o uno che effettivamente sapeva sfruttare le sue doti extrasensoriali, fatto sta che lui in grado di piegare tutto ciò che era di metallo come posate e chiavi toccandole, quindi, diventavano molli come plastilina e si piegavano facilmente da sole. La sua sperimentazione parapsicologica parte proprio dalla curiosità di capire questi esperimenti o poteri di Geller.

Antonella, qualche tempo dopo entrò a conoscenza del fenomeno della scrittura automatica leggendo un articolo sul giornale. Ovviamente sempre x il fascino di questo argomento, ha voluto provare e sperimentare questo tipo di scrittura, ma il risultato l’ha letteralmente terrorizzata, infatti quella fu la prima ed ultima volta che fece scrittura automatica che sembrava indicare la data di morte precisa di un suo caro, che però morì in altra data e dopo tempo..

Antonella nella sua vita, a volte ha anche avuto episodi di chiaroveggenza spontanei. Nella’arco della sua vita ha visto diverse volte “fantasmi” senza sapere che lo fossero e scoprendo solo dopo che quelle persone erano già morte, in uno di questi casi entrò in contatto con il ricercatore indipendente ed allora Presidente di un Associazione Gabriele Lombardo per le analisi di alcune foto e di alcune storie legate al fantasma di una bambina ed alcune apparizioni di strani personaggi con una specie di tuta rossa astronautica con annesse anomalie elettromagnetiche. Sul caso venne appunto fatta una piccola indagine.

Ha anche assistito a molti strani fenomeni atmosferici, tipo la sparizione improvvisa di quello che sembrava un deltaplano, volatilizzato dopo essere divenuto improvvisamente luminosissimo.

Antonella ha assistito a molti fenomeni UFO, alcuni dei quali furono oggetto di analisi di Gabriele Lombardo e che furono a suo tempo confermati come oggetti volanti non identificati, ha anche assistito alla comparsa di  strane presenze nei boschi.

Inoltre, Antonella Ferrari ha sperimentato la metafonia e la scrittura ispirata, quest’ultima è arrivata x conto suo dopo la prima volta che ha visto un UFO luminoso nel 2010. Ogni volta che scriveva andava in una sorta di semi trance, scriveva le parole che a cascata gli arrivavano direttamente in testa e quindi telepaticamente, senza curarsi di ciò che scriveva. Alla fine non ricordava nulla, come se fosse la prima volta che leggevo quel testo che invece aveva appena redatto.

Antonella è entrata nella Federazione Ufologica Italiana per avere risposte, ma soprattutto per mettere a disposizione il suo materiale e la sua conoscenza-esperienza nel campo del paranormale ed in quello dei confini con la realtà conosciuta tra parapsicologia ed ufologia, metafonia ed altro.

Ti piace il nostro sito?